Guida al colloquio
 
Sei stato contattato da un'Agenzia di Generali Italia per un primo colloquio? Complimenti!
 
In questa sezione ti offriamo alcuni consigli per poter affrontare il colloquio in maniera serena e ottimale, nella speranza di poterti accogliere del nostro Team!
 
Il colloquio è il momento della verità in cui le persone sono a confronto sul piano delle competenze, della personalità e dello stile di relazione.
 
E’ una prova imprevedibile nel suo esito! Durante un colloquio l’intervistatore e il candidato ricevono un’impressione importante e durevole l’uno dell’altro.
 
Il selezionatore è comunque un nostro alleato perché se noi siamo la persona che sta cercando, ha portato a buon fine il suo lavoro.
 
Il risultato di un colloquio di selezione non si basa sull’antipatia o sulla simpatia personale fra candidato e selezionatore, ma sulla corrispondenza fra il profilo personale e professionale e le esigenze organizzative dell’Azienda che sta selezionando. E’ vero però che, per favorire l’andamento dell’incontro, è bene evitare gli elementi di disturbo che possono alterare l’equilibrio della relazione e ricorda, i primi cinque minuti iniziali possono influenzare notevolmente il seguito del vostro colloquio.....
 
Nel colloquio il selezionatore e il selezionato hanno obiettivi diversi ma giocano la stessa partita!
(tratto da "Guida al colloquio di selezione" di Angela Macrì)
 
Ecco alcune regole d’oro:
 
  • Porta con te una fototessera e una copia del tuo curriculum vitae aggiornato.
  • Prepara una breve autopresentazione nella quale esponi la tua formazione scolastica e le tue eventuali esperienze lavorative.
  • Orario: annota sulla tua agenda giorno, ora ed indirizzo dell'appuntamento. Ricordati di chiedere il nome ed il telefono del referente per la selezione.
  • Puntualità: è necessario essere puntuali. È preferibile, anzi, arrivare qualche minuto prima: ciò ti consentirà di familiarizzare con l'ambiente, leggere qualche brochure, rilassarti e concentrarti prima del colloquio.
  • Cellulare: spegni il telefonino! Durante il colloquio l’attenzione deve essere concentrata su di te e sul tuo curriculum, e deve essere non interrotta da fastidiose suonerie.
  • Saluto: ricorda sempre di salutare il tuo interlocutore con una stretta di mano né troppo forte, né troppo fiacca; guardalo negli occhi e presentati pronunciando nome e cognome.
  • Risposte: cerca di rispondere con chiarezza a tutte le domande che ti vengono rivolte. Le risposte non dovrebbero essere né troppo sintetiche, né troppo lunghe. Vai nei dettagli solo se te lo chiede il tuo interlocutore.
  • Domande: se hai delle cose da chiedere, da approfondire su di noi, sull'Agenzia nella quale ti trovi, sul lavoro che dovrai svolgere e la struttura di cui dovrai far parte... non esitare! Chiedi tutto quello che ritieni opportuno.
  • Che tu sia un candidato Family Solution Planner o Global Solution Planner, la cosa più importante è quella di essere te stesso!

 

 
 
 
 
 
guida al colloquio
Società del Gruppo Generali
© Generali Italia Tutti i diritti riservati Generali Italia S.p.A. - C.F. 00409920584 - P.IVA 00885351007 PoweredByW3g lavoro